log in

A.C. Perugia Calcio
1905

 

A.C. Perugia Calcio

sito ufficiale

News giovanili

Cascia, 8 agosto 2017 ore 21 - centro sportivo “Magrelli Active” - amichevole

PERUGIA: Bocci (1’ st Cucchiararo - 23’ st Guerri), Santini, Martinelli, Achy, Ceccuzzi (17’ st Ranocchia), Pietrangeli (1’ st Orlandi), Bagnolo, Settimi, Torregrossa (1’ st Subbicini), Amadio (1’ st Barbarossa), Loffredo.  All. Mancini

NORCIA: Giordani (1’ st Narlo), Petrangeli, Orsini (1’ st Sbardellati G.), Cenfi, Giannoni, Sbardellati A., Funari L. (18’ st Lucci), Garrubba (20 ‘st Benedetti), Funari A. (35’ st Amici), Taraddei (28’ pt Lepore), Boateng (36’ st Rocchi). All. Boccolini

ARBITRO: Benboubaker di Foligno (Amici-Costantini)

RETI: 45’ pt Settimi (P), 19’ st Boateng, 26’ st Funari A., 34’ st Bagnolo (P)

NOTE: 15’ st espulso Lepore per proteste

 

CASCIA - La Primavera di Mancini chiude il ritiro di Cascia con un pareggio per 2-2 contro il Norcia, squadra che milita in Prima categoria umbra.

Un buon test che ha permesso di verificare le indicazioni tattiche che il gruppo biancorosso ha assimilato in questa prima fase della stagione nonostante i pesanti carichi di lavoro affrontati.

Prima della gara però c’è stato spazio per la solidarietà. Il calcio d’inizio è stato dato da Massimiliano, ragazzo disabile di Cascia grande tifoso del Grifo che ha dovuto lasciare la propria casa a causa del terremoto, insieme al sindaco Mario De Carolis.

La prima frazione ha visto un Perugia propositivo che ha concretizzato questa superiorità allo scadere del primo tempo con Settimi che ha superato l’estremo difensore Giordani con un rasoterra preciso.

Nella ripresa però il Norcia sfrutta al meglio la prima vera occasione che gli capita e Boateng fa 1-1. Prima del gol c'è da segnalare un fatto insolito per un'amichevole ovvero l'espulsione per proteste di Lepore. Addirittura i nursini passano in vantaggio con Alex Funari ma ci pensa Bagnolo a pochi minuti dalla fine con un gran tiro dalla distanza a fissare il punteggio sul 2-2.

A fine gara gli ospiti terremotati della struttura dove alloggiava tutto il gruppo biancorosso hanno consegnato ai ragazzi uno striscione d’incitamento da mostrare in tutte le gare casalinghe della prossima stagione.